EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Gdf Alessandria sequestra 3 milioni di Pokemon contraffatti

Una delle più grosse operazioni in Europa negli ultimi 3 anni
Una delle più grosse operazioni in Europa negli ultimi 3 anni
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ALESSANDRIA, 27 APR - Importavano in Italia e commercializzavano migliaia di prodotti con il marchio Pokemon, ma non rispettavano le normative in materia di brevetti, inquinando il regolare mercato potendo proporre articoli a prezzi vantaggiosi. Si tratta di varie società con sede in Cina scoperte dalla guardia di finanza di Alessandria e che agivano d'accordo tra loro attraverso un sito di e-commerce. L'indagine di polizia giudiziaria, coordinata dalla Procura, ha portato al sequestro di più di 3 milioni di prodotti contraffatti - perlopiù costituiti dalle note carte da gioco collezionabili - per un valore di circa 500.000 euro. Tre le denunce. Il giro d'affari, da gennaio 2022 a marzo 2023, è stato quantificato in più di 1 milione 200mila euro, derivanti dalla vendita illegale di oltre 8 milioni di pezzi contraffatti. La Nintendo, la società giapponese titolare del marchio Pokemon, ha confermato che l'operazione delle Fiamme gialle alessandrine ha permesso di mettere a segno "uno dei più grossi sequestri avvenuti in Europa negli ultimi tre anni" secondo quanto la finanza stessa riferisce. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra a Gaza: bombe di Israele dopo la sentenza Cig, l'Italia riparte con i finanziamenti Unrwa

Cosa ha causato il crollo del ristorante Medusa a Maiorca?

Cosa pensano i georgiani della nuova legge sull'influenza straniera?