Aggredita in strada: versioni a confronto nelle indagini

Polizia individua gli aggressori e vaglia singole responsabilità
Polizia individua gli aggressori e vaglia singole responsabilità
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MONFALCONE, 18 APR - Gli agenti del Commissariato di Polizia di Monfalcone, in provincia di Gorizia, hanno individuato i cinque aggressori che alla vigilia di Pasqua hanno aggredito una donna che aveva difeso una amica da comportamenti molesti e stanno lavorando per accertare le responsabilità di ciascuno di essi nella vicenda. Secondo quanto si è appreso, pur ammettendo l'aggressione e le botte inferte alla donna, i cinque avrebbero fornito una versione dei fatti diversa da quella contenuta nella denuncia presentata dalla vittima (alcuni giorni dopo l'aggressione). Gli agenti - coordinati nelle indagini dalla Procura della Repubblica - stanno anche vagliando le singoli posizioni dei cinque, le cui responsabilità nell'accaduto sarebbero diverse, nel senso che un uomo in particolare avrebbe colpito la donna, un altro forse l'avrebbe spintonata mentre gli altri tre non sarebbero intervenuti limitandosi a osservare senza colpevolmente soccorrere la donna. Gli investigatori hanno visionato i filmati registrati dalle telecamere della zona e sentito le testimonianze di testimoni ed esercenti della zona per ricostruire un quadro attendibile e oggettivo dei fatti. Secondo quanto si è appreso, la ricostruzione dell'intera vicenda potrebbe essere chiara agli investigatori entro la fine della settimana. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Alta tensione tra Moldova e Transnistria, Tiraspol chiede l'intervento russo per i dazi

La Germania media per la pace tra Azerbaigian e Armenia

Guerra in Ucraina, Zelensky al vertice in Albania chiede più munizioni