Ruba soldi e gioielli all'anziano che assiste, badante indagata

80enne si presenta in Procura a Monza, sequestrati 139mila euro
80enne si presenta in Procura a Monza, sequestrati 139mila euro
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MONZA, 03 APR - Una badante di 55 anni, italiana, é indagata con l'accusa di aver raggirato e derubato un ultraottantenne di cui si occupava a Monza, sfruttandone la sua fragilità emotiva. A seguito di un'indagine della Squadra Mobile di Monza, la donna ha subìto il sequestro di circa 139 mila euro disposto dal Tribunale di Monza. Secondo quanto emerso dalle indagini della Polizia, dopo l'assunzione nel 2019, la donna ha convinto l'anziano ad aprire un conto corrente bancario cointestato, sul quale sono stati versati 115 mila euro, ricavato della vendita di un appartamento, che la 55enne ha sottratto con prelievi in contanti, bonifici e assegni. La donna poi con un pretesto si é fatta consegnare dall'anziano un assegno da 50 mila euro, oltre a un anello con smeraldo e uno con diamante. Dal bancomat dell'80enne nel corso del tempo ha prelevato circa 49 mila euro. Infine ha nascosto gioielli e pietre preziose in una valigetta e ha sottratto le pellicce e gli abiti appartenuti alla moglie morta dell'anziano. Quando ha capito di essere stato derubato, il pensionato si è recato da solo in Procura a Monza per formalizzare la denuncia. La badante deve rispondere di circonvenzione di incapace, indebito utilizzo di carte di credito o di debito e furto, ipotesi di reato aggravate dalla minorata difesa vista l'età della vittima, dalla rilevante gravità del danno cagionato e dall'abuso di relazioni domestiche. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: Erdoğan incontra Ismail Haniyeh e il ministro degli Esteri egiziano a Istanbul

Migranti, i Paesi europei del Mediterraneo chiedono cooperazione e nuovi fondi

Canarie: proteste sulle isole contro il turismo di massa