EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Procura Bolzano conclude indagine sulle mascherine cinesi

Acquistate durante la pandemia, ma erano risultate fuori norma
Acquistate durante la pandemia, ma erano risultate fuori norma
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLZANO, 02 MAR - La procura di Bolzano ha concluso le indagini sulle mascherine cinesi che erano state acquistate ormai tre anni fa, a inizio pandemia, per oltre 9 milioni di euro dall'azienda Oberalp su richiesta dell'Asl e poi non utilizzate poiché considerate fuori norma. Lo scrivono i quotidiani Alto Adige e Dolomiten. I sette indagati - tra loro il direttore generale e il direttore amministrativo dell'Azienda sanitaria dell'Alto Adige, Florian Zerzer e Enrico Wegher, il vice responsabile dell'unità Covid Patrick Franzoni e l'ad di Oberalp Christoph Engl - ora hanno 20 giorni di tempo per le controdeduzioni. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cosa ha causato il crollo del ristorante Medusa a Maiorca?

Cosa pensano i georgiani della nuova legge sull'influenza straniera?

Ilaria Salis a processo senza catene a Budapest: giudice rivela indirizzo dove sconta i domiciliari