Beni per un milione di euro sequestrati all'autista di Riina

E' l'imprenditore edile Giuseppe Sansone
E' l'imprenditore edile Giuseppe Sansone
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PALERMO, 20 FEB - La Polizia di Stato ha dato esecuzione al decreto della sezione misure di prevenzione, con il quale sono stati sequestrati beni per un milione di euro a Giuseppe Sansone, 72 anni. Il sequestro riguarda un'impresa edile di proprietà di un parente che si trova a Palermo nel quartiere via Uditore. Sansone è in carcere poiché ritenuto esponente di spicco della famiglia mafiosa di Uditore, inserita nel mandamento mafioso di "Passo di Rigano - Boccadifalco". Secondo le indagini l'imprenditore sarebbe stato inserito nel sistema di spartizione degli appalti dell'organizzazione mafiosa, oltre ad essere uomo di fiducia del boss Salvatore Riina per il quale si sarebbe messo a disposizione durante la sua latitanza anche come autista. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La polizia carica gli studenti a Pisa e Firenze: 5mila in piazza contro la violenza degli agenti

Anniversario della guerra in Ucraina, von der Leyen vola a Kiev. Presente anche Meloni per il G7

Ungheria, fiducia ritrovata nella Svezia: incontro a Budapest tra Orbán e Kristersson