EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Traffico rifiuti in Europa, Novara acquistato con fondi illeciti

In carcere l'ex presidente del Cda della società di calcio
In carcere l'ex presidente del Cda della società di calcio
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 15 FEB - Dall'ordinanza di custodia cautelare che ha portato a numerosi arresti da parte dei carabinieri del Noe di Milano per un traffico illecito di rifiuti a livello europeo emerge che "il finanziamento per l'acquisizione del Novara calcio spa da parte di Rullo Maurizio", presidente del Cda dal maggio 2019 al 5 agosto 2012, ora in carcere con altri cinque, "sarebbe avvenuto impiegando il denaro proveniente dal traffico illecito di rifiuti ferrosi". Si tratta di 797.500 euro che - hanno ricostruito le indagini - da un conto corrente tedesco furono trasferiti su quelli della società di calcio con la causale "acquisto quote" e "finanziamento soci". Su quel conto corrente, intestato a una società di Rullo, "iniziavano già a confluire dal 2016 i proventi illeciti". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: nuovi aiuti dagli Stati Uniti, il G7 valuta di finanziare Kiev con i beni russi

Papua Nuova Guinea: frana provoca oltre cento morti

Guerra a Gaza: l'Italia stanzia 5 milioni di euro per l'Unrwa