Rigassificatore Piombino,Tar respinge richiesta sospensiva

Fissata l'8 marzo udienza pubblica di merito
Fissata l'8 marzo udienza pubblica di merito
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 22 DIC - Nessuna sospensione cautelare dell'Ordinanza commissariale che ha portato al rilascio dell'autorizzazione per la realizzazione di un rigassificatore nel Porto di Piombino tramite l'ormeggio permanente di un mezzo navale di tipo FSRU (Floating Storage and Regasification Unit). L'ha deciso il Tar del Lazio con una ordinanza con la quale ha respinto la richiesta del Comune di Piombino. Fissata il prossimo 8 marzo l'udienza di discussione del ricorso nel merito. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ungheria, l'opposizione: "Orbán spende i soldi pubblici in campagne di diffamazione"

Gaza, contati 283 corpi nella fossa comune all'ospedale Nasser di Khan Younis

Rapporto sull'Unrwa: Israele non ha fornito prove di legami con con Hamas