A Monza 38enne senza dimora ritrova la famiglia in Francia

Polizia chiamata da commessa che poi gli ha regalato abiti
Polizia chiamata da commessa che poi gli ha regalato abiti
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 21 DIC - Sembra una storia scritta apposta per Natale: un 38enne clochard francese, segnalato alla polizia dalla commessa di un negozio di Monza perché si era chiuso nei camerini, non solo si è visto regalare i capi provati, che non si poteva permettere, ma ha ritrovato la sua famiglia in Francia. E' successo tutto ieri a Monza, quando una commessa del centro ha chiamato la Centrale Operativa della Questura per segnalare che un uomo, dall'aspetto trasandato, dopo aver indossato alcuni capi d'abbigliamento, si rifiutava di uscire da uno dei camerini. I poliziotti hanno riconosciuto subito l'uomo, un senza fissa dimora visto spesso per le vie del centro cittadino. L'uomo ha spiegato di aver solo voluto provare i vestiti ma di non poterseli permettere. Senza pensarci due volte, la commessa ha deciso di regalargli il pantalone e il piumino indossati, dal costo di 150 euro. La bella storia non termina qui. In Questura, dalle banche dati internazionali, è emerso che l'uomo, di origine francese, era destinatario dall'ottobre scorso di un rintraccio Schengen per persona scomparsa adulta. Gli uomini della Polizia hanno chiamato il consolato francese di Milano scoprendo che la scomparsa del trentottenne era stata denunciata dai suoi familiari e che l'uomo era in cura per depressione. I genitori sono stati subito contattati e presto si metteranno in viaggio per Monza per riportare il figlio a casa. L'uomo è al momento ricoverato presso l'Ospedale San Gerardo, dove medici e infermieri si stanno prendendo cura di lui prima di affidarlo ai suoi familiari. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La madre di Navalny denuncia le autorità russe: "Datemi la salma di mio figlio"

Londra, nuove banconote con l'immagine di re Carlo

Udienza per l'estradizione di Assange, gli Usa: Ha messo in pericolo vite innocenti