Incidente Alessandria: l'ultimo saluto a Lorenzo Pantuosco

23enne morto lo scorso 11 dicembre insieme ad altri due giovani
23enne morto lo scorso 11 dicembre insieme ad altri due giovani
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ALESSANDRIA, 17 DIC - La famiglia di Lorenzo Pantuosco, il 23enne morto con Denise Maspi e Lorenzo Vancheri nell'incidente all'alba dell'11 dicembre ad Alessandria ha preferito esequie private nei giorni scorsi, tumulando le ceneri del figlio nel cimitero, accanto alla gemella Beatrice, morta un giorno dopo la nascita. Ma nella chiesa del sobborgo di Castelceriolo gli amici di Lorenzo si sono ritrovati per pregare e cantare. "Essere qui oggi dice che siamo uniti dal desiderio ci sia qualcosa di più grande rispetto a questa realtà. Abbiamo la certezza di non essere di fronte solo a una fotografia - ha detto don Luciano Lombardi -. Siamo qui per attraversare e andare oltre quel dolore che chiude e, a volte, soffoca. E imparare con e come Lorenzo a regalare sempre un sorriso". Sul sagrato una grande foto del 23enne e due striscioni dei tifosi dell'Alessandria Calcio: 'Ciao Pantu', dai Mandrogni e 'Nel buio siete la luce che brilla', il saluto anche a Denise e Lorenzo Vancheri dai Fanciot. Nella trasferta di oggi pomeriggio a Cesena i Grigi scenderanno in campo con il lutto al braccio. Tra le corone, quella della società Luese Cristo, che milita nel campionato Eccellenza, dove Pantuosco era magazziniere. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il nuovo patto Ue per la migrazione "inaugurerà un'era mortale di sorveglianza digitale"

Elezioni Ue, Grecia: disoccupazione alta e salari bassi preoccupano i giovani

Le notizie del giorno | 17 aprile - Serale