EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Siccità : sindaco Saint-Gervais chiude rifugi Monte Bianco

Per crolli pietre su via francese, 'troppi candidati a suicidio'
Per crolli pietre su via francese, 'troppi candidati a suicidio'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - AOSTA, 05 AGO - Il sindaco di Saint-Gervais (Francia), Jean Marc Peillex, ha disposto da oggi la chiusura dei rifugi di Tete Rousse e del Gouter, lungo la via normale al Monte Bianco più frequentata. "Troppi candidati alla morte - scrive - o addirittura al suicidio" la percorrono, "non ascoltando le guide alpine" che dal 14 luglio non vendono più la salita visti i crolli di pietre sempre più frequenti a causa della siccità. Solo ieri erano "79 gli alpinisti" al rifugio del Gouter. Mercoledì aveva annunciato una cauzione da 15 mila euro per eventuali spese di soccorso e sepoltura, ma ora la ritiene "giuridicamente difficile da applicare". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

India, al via la decima edizione dell'International Yoga Day

In Belgio le lavoratrici del sesso potranno avere un contratto di lavoro

La Corea del Sud convoca l'ambasciatore della Russia: "Negativo" il patto di difesa tra Putin e Kim