This content is not available in your region

Vaiolo scimmie: primo caso nelle Marche

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Si tratta di un italiano, campione viene da Ascoli
Si tratta di un italiano, campione viene da Ascoli

(ANSA) – ANCONA, 05 LUG – “Primo caso confermato nelle Marche
di Vaiolo delle Scimmie”. A darne notizia è il virologo Stefano
Menzo. La conferma c‘è stata ieri presso il Laboratorio di
Virologia degli Ospedali Riuniti di Ancona, dove è stata
eseguita l’analisi molecolare sul “liquido delle vescicole in
stato ulcerativo” della persona risultata infetta dal Monkeypox,
il cosiddetto Vaiolo delle Scimmie. “Si tratta di un uomo
italiano” spiega Menzo, direttore della struttura. Secondo i
media locali, è un 42enne, le cui condizioni non destano
preoccupazioni, ma che non ha storia di viaggi recenti in Paesi
endemici e che non risultava vaccinato contro il vaiolo. Durante
una visita ambulatoriale presso l’Area Vasta 5, sono state
notate delle lesioni cutanee sospette e un ingrossamento dei
linfonodi. Il campione è arrivato dal reparto di Malattie
Infettive dell’ospedale di Ascoli Piceno nella giornata di ieri.
Si tratta del primo caso confermato nelle Marche dopo una decina
di casi sospetti, “la maggior parte pediatrici, nessuno però è
stato confermato” conclude Menzo. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.