This content is not available in your region

Tentata rapina orologio da 100mila euro a Riccione,3 arresti

Access to the comments Commenti
Di ANSA
L'indagine dei carabinieri ricostruisce le fasi del colpo
L'indagine dei carabinieri ricostruisce le fasi del colpo

(ANSA) – RIMINI, 30 GIU – Tre uomini in carcere per la
tentata rapina di un orologio da 100 mila euro a un turista
toscano in vacanza a Riccione, lo scorso 25 aprile. All’alba, a
Napoli, i carabinieri della sezione operativa della compagnia di
Riccione, hanno eseguito tre provvedimenti di custodia cautelare
in carcere, emessi dal Tribunale di Rimini. Grazie alla visione delle numerose telecamere cittadine, i
militari sono riusciti a ripercorrere tutte le fasi della
tentata rapina, arrivando a individuare non solo i due autori
materiali del colpo, ma anche un terzo indagato e ulteriori due
persone, ritenute verosimilmente coinvolti nei fatti e ad oggi
indagati a piede libero. In pieno viale Ceccarini, due dei
presunti rapinatori a bordo di uno scooter avevano tentato lo
strappo del prezioso orologio, ma la vittima aveva fatto
resistenza e per evitare il linciaggio della folla avevano
lasciato a terra lo scooter scappando a piedi. Un tentativo di
rapina maldestra terminato con l’abbandono del mezzo che ha poi
permesso ai carabinieri di recuperare effetti personali e
documenti dei due presunti autori. Inoltre i filmati degli
impianti di videosorveglianza hanno consentito di dare un volto
ai complici e di ricostruire nello specifico i ruoli e la
dinamica. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.