EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Vattimo teste in tribunale, aiutavo le persone

Filosofo difende assistente dall'accusa di averlo circuito
Filosofo difende assistente dall'accusa di averlo circuito
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 18 FEB - Un uomo che si è goduto la vita fino a quando non ha avuto qualche problema di salute e che ha aiutato e fatto stare bene le persone che gli stavano intorno: così, rispondendo a una domanda della difesa, si è definito il filosofo ed ex europarlamentare Gianni Vattimo, 86 anni, comparso oggi in tribunale a Torino per testimoniare al processo che vede imputato di circonvenzione di incapace un suo stretto collaboratore, il 37enne Simone Caminada. Vattimo si è presentato in sedia a rotelle e, con un filo di voce, ha ricostruito il suo rapporto con Caminada, il quale, nella ricostruzione della procura, avrebbe approfittato della sua condizione di fragilità inducendolo ad effettuare bonifici e spese ingiustificate a suo favore. Una tesi però che il professore non ha voluto confortare. A fine udienza Vattimo e Caminada hanno lasciato insieme il palazzo di giustizia. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Irlanda, Rhiannan Iffland e Aidan Heslop vincono la Red Bull Cliff Diving 2024

Torino, giornalista de La Stampa picchiato da militanti di CasaPound per averli filmati: due denunce

Ecco chi è Kamala Harris: le probabilità che sarà la prima donna presidente degli Stati Uniti