Tirreno Power, via a demolizione edifici ex gruppo carbone

Cantiere da 12 milioni di euro per 18 mesi
Cantiere da 12 milioni di euro per 18 mesi
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - SAVONA, 08 FEB - E' stato presentato stamani il cantiere avviato nel luglio 2021 da Tirreno Power nella centrale elettrica di Vado Ligure (Savona) per demolire gli edifici legati ai vecchi gruppi a carbone, spenti nel 2014. L'abbattimento vero e proprio è iniziato a novembre, e darà lavoro a circa 100 persone per una durata stimata di 18 mesi. Negli anni scorsi sono già stati realizzati lo smantellamento del parco carbone, della ciminiera (alta 200 metri) e del condotto che portava il combustibile. I lavori avranno un costo di 12 mln euro su volumi pari a 18 condomini di 10 piani ciascuno, per un'area complessiva corrispondente a circa tre campi da calcio. Tra le attrezzature impiegate anche una grande pinza cingolata che effettua tagli a oltre 30 metri d'altezza. All'evento erano presenti il direttore generale di Armofer (società che ha in appalto le attività) Emilio Cinerari e il direttore corporate affairs Tirreno Power Enrico Erulo: "Il mondo dell'energia cambia rapidamente nella direzione della sostenibilità - ha detto Erulo - Tirreno Power ha recentemente creato una nuova struttura chiamata Transizione Energetica con l'obiettivo di sviluppare energia rinnovabile e comunità energetiche". Presenti anche i sindaci di Vado Ligure e Quiliano Monica Giuliano e Nicola Isetta. "E' una rivoluzione industriale - ha detto Giuliano - una rigenerazione economica di queste aree con la previsione di una conversione produttiva". "Un cambiamento sostanziale - ha aggiunto Isetta - questa fase di cambiamento dev'essere gestita tenendo conto del nuovo mondo". I gruppi a carbone erano stati spenti nel 2014 su provvedimento della Procura di Savona. L'azienda è a giudizio con l'accusa di disastro ambientale: il processo è ancora in corso. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Due anni di guerra in Ucraina: aiuti dall'Ungheria attraverso la Transcarpazia

Russia, corpo di Alexei Navalny consegnato alla madre

Houthi colpiscono una nave: enorme chiazza di petrolio nel Mar Rosso