This content is not available in your region

Roma: Gualtieri da Draghi, sostegno per rilancio città

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Da Pnrr a Giubileo,"al via collaborazione". Oltre 2mld per città
Da Pnrr a Giubileo,"al via collaborazione". Oltre 2mld per città

(ANSA) – ROMA, 16 NOV – Il sindaco di Roma Roberto Gualtieri
ha incontrato questa mattina il premier Mario Draghi. “È stato
un incontro molto positivo, abbiamo affrontato tutti i temi
principali che riguardano il futuro e il rilancio di Roma, a
partire dal Pnrr. Abbiamo discusso di infrastrutture, mobilità e
delle grandi sfide del Giubileo e dell’Expo. Abbiamo trovato una
grande attenzione ed un grande disponibilità da parte del
presidente Draghi a sostenere il rilancio di Roma. È l’avvio dei
una collaborazione molto positiva”, ha detto Gualtieri. “Ai circa 1,5 miliardi per il Giubileo in manovra, vanno
aggiunte le risorse europee e quelle nuove stanziate in legge di
bilancio per il trasporto pubblico di massa. Per Roma ci sono
più di 2 miliardi. Sono soddisfatto e ringrazio il presidente
Draghi”. Lo ha detto il sindaco di Roma Roberto Gualtieri
parlando al termine dell’incontro con il premier. “Stiamo
lavorando per assicurare nel medio periodo fondi soprattutto per
la dotazione di metropolitane, Roma deve avere una rete
adeguata”, ha aggiunto il primo cittadino sottolineando anche la
collaborazione sul Pnrr. Per affrontare l’annoso problema della gestione dei rifiuti
di Roma Gualtieri intende fare leva anche sul Pnrr e sulla
realizzazione di nuovi impianti come i biodigestori. “La
situazione attuale è quella di un deficit di impianti e di
sbocchi – ha detto Gualtieri al termine dell’incontro con il
premier Mario Draghi – Alla fine di ottobre c‘è stato un guasto
di un impianto a Frosinone, che sta rallentando la raccolta.
Stiamo lavorando intensamente per uscire da questa situazione di
difficoltà che riguarda la raccolta ordinaria”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.