Morisi: procuratore Verona, non c'è un secondo indagato

Su esito analisi droga liquida bisognerà attendere ancora
Su esito analisi droga liquida bisognerà attendere ancora
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VERONA, 29 SET - Nell'inchiesta per droga che coinvolge a Verona Luca Morisi, l'ex social media manager della Lega, "non c'è allo stato attuale un secondo indagato": "assolutamente, l'unico indagato è Luca Morisi, nessun altro per questo procedimento". Lo precisa la procuratrice di Verona Angela Barbaglio dopo che la difesa di Morisi aveva rivelato che nell'inchiesta "risulta indagata anche un'altra persona di nazionalità romena". Quanto alle analisi sulla composizione chimica della droga liquida, la Procura riferisce che bisognerà attendere ancora. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni europee: Nicolas Schmit a Berlino con Katarina Barley

Elezioni europee, tutto quello che c'è da sapere per andare alle urne informati

Usa, l'ex vicepresidente Pence: "Io contro l'isolazionismo, dobbiamo sostenere gli alleati"