EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Montagna, rischio crollo maxi seracco su Aiguille du Midi

Su lato francese Monte Bianco, via sconsigliata ad alpinisti
Su lato francese Monte Bianco, via sconsigliata ad alpinisti
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - AOSTA, 15 GIU - La Chamoniarde, società che si occupa di sicurezza in montagna sul versante francese del Monte Bianco, ha diramato un'allerta per una possibile "imminente valanga di ghiaccio di dimensioni potenzialmente importanti (nell'ordine dei 10 mila-20 mila metri cubi) dal fronte del principale ghiacciaio sospeso del versante Nord dell'Aiguille du Midi", a oltre 3.000 metri di quota. A causa del rischio di caduta del grande seracco la Chamoniarde sconsiglia agli alpinisti la via Mallory: l'accesso allo sperone Frendo è esposto. Per accedere al rifugio dei Grands Mulets la società invita a privilegiare il sentiero a valle del ghiacciaio des Pèlerins, evitando così di passare ai piedi del pendio dell'AiguIlle du Midi. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa: si dimette il capo del Secret Service, Biden "a breve nominerò nuovo direttore servizi segreti"

Le notizie del giorno | 23 luglio - Serale

Cina media un accordo interno tra fazioni palestinesi per la gestione postbellica di Gaza