ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid, ristoratore Pesaro, stasera riapro

Non violiamo lege, obbediamo a Costituzione
Non violiamo lege, obbediamo a Costituzione
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – PESARO, 15 GEN – “Finalmente si ricomincia, sono 4
mesi che non lavoriamo. Da stasera si ritorna nei nostri
ristoranti, nei nostri bar, dentro le nostre attività. Lottiamo
per questo”. A dirlo all’ANSA è Umberto Carriera, il ristoratore
di Pesaro che, sfidando tutti i Dpcm anti covid, ha lanciato
l’iniziativa #ioapro, decidendo di riaprire “La Grande
Bellezza”, ristorante arroccato nel borgo di Mombaroccio, ormai
diventato parte del Comune di Pesaro. “Non stiamo violando la
legge – sostiene Carriera – ma stiamo obbedendo alla
Costituzione”. “Il nostro Paese è fondato sul lavoro, sulla
libertà di impresa, sul rispetto per le persone e per gli altri.
Rispetto che da parte del Governo c‘è poco”, sottolinea. “È
arrivata la seconda ondata, arriverà la terza, i ristoranti e le
attività sono al collasso, i cittadini non ne possono più e il
Governo è stato incapace di ogni programmazione”, dice ancora
Carriera. “Per questa sera siamo al completo, abbiamo ridotto i
posti da 60 a 40, distanziando i tavoli di 2 metri”, tiene a
precisare. E aggiunge: “Indosseremo tutti le mascherine e c‘è
gel sanificante ovunque, rispetteremo tutte le regole, compreso
il coprifuoco”. Spiega che si attende controlli da parte delle
forze dell’ordine: “Fanno il loro mestiere – dice – lo
accoglieremo con gentilezza e potranno fare tutti i controlli
che vogliono”. Ma sulle eventuali sanzioni: “Faremo ricorso”,
conclude il ristoratore. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.