ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Aveiro, la città-laboratorio delle tecnologie più all'avanguardia

Di Aurora Velez
euronews_icons_loading
Aveiro, la città-laboratorio delle tecnologie più all'avanguardia
Diritti d'autore  euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

A prima vista, nessuno direbbe che questa pacifica città portoghese sia anche un laboratorio tecnologico vivente. Ad Aveiro, canali e imbarcazioni tipiche convivono con un banco di prova digitale di 5 km2, chilometri di collegamenti in fibra ottica, unità radio riconfigurabili, una rete sperimentale 5G e sensori. Questo primo "laboratorio vivente" creato in Portogallo è uno degli assi principali del progetto STEAM City d'Aveiro.

"Il normale uso che tutti noi facciamo della 'rete, nota come Internet, non presenta alcun tipo di sfida", ci spiega Paulo Pereira, direttore di Altice Labs. "Tuttavia, ciò che ci motiva è la realizzazione di nuovi scenari d'uso, che possono avere un senso per i comuni, per l'industria e che rappresentano nuove opportunità commerciali".

Il progetto comprende 16 chilometri lineari di fibra ottica. 34 aziende di tecnologie dell'informazione e della comunicazione vi partecipano. Il suo budget totale è di 6,1 milioni di euro, di cui 4,89 milioni di euro vengono dalla politica di coesione dell'Unione europea.

Grazie alla rete sperimentale 5G di Aveiro, la startup italiana Biometrica ha sviluppato dei biosensori che, applicati ai tessuti per abbigliamento sportivo, forniscono informazioni sui dati biometrici, per migliorare le prestazioni degli atleti. Tutti i dati vengono inviati al cloud.

"Ad Aveiro uno dei punti chiave è la connettività 5G e abbiamo bisogno di una connettività 5G, perché stiamo trasferendo un numero enorme di dati e abbiamo bisogno di trasferire questi dati in tempo reale ad alta velocità", racconta Manfredo D'Alessandro Caprice, presidente del cda di Biometrica.

Durante la Tech Week di Aveiro, le strade della città si sono trasformate in una vetrina di casi concreti in tre aree: mobilità, ambiente ed energia.

Ad esempio, la startup EVA Drones ha utilizzato un famoso cane robot (Boston Dynamics). Il cane porta un campione di sangue a un drone, che lo trasporta in un altro laboratorio.

"Aveiro STEAM City" vuole aiutare le aziende ad attirare nuovi talenti nei campi della scienza, della tecnologia, dell'ingegneria, dell'arte e della matematica, per spingere l'economia locale verso l'alto. "Abbiamo bisogno di persone con competenze elettroniche e di programmazione", dice il ceo di EVA Drones, Olivier Le Lann. "Ci piacerebbe avere una stazione ad Aveiro: robot, droni per gli studenti di master e i dottorandi, per creare qui i posti di lavoro del futuro".

Il progetto conta sull'offerta formativa dell'Università di Aveiro, per produrre una nuova gamma di talenti.