Sanitari e forze ordine,da maggio i test

Sanitari e forze ordine,da maggio i test
D'Amato, sarà la più grande indagine epidemiologica in Italia
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 24 APR - Entro fine aprile i kit, ai primi di maggio i test: in parallelo all'arrivo nel Paese dell'agognata 'fase 2' nel Lazio dovrebbe partire la campagna di monitoraggio con i test sierologici su operatori sanitari, forze dell'ordine e specifiche comunità. Saranno ben 300 mila, "la più grande indagine epidemiologica che verrà svolta nel nostro Paese" ha sottolineato oggi l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato, annunciando il via libera della giunta di Nicola Zingaretti alla delibera che dà le indicazioni sui test. I test sierologici, basati sull'analisi del sangue, avverranno su base volontaria (ma D'Amato si aspetta "una adesione massiccia") e non daranno "patenti di immunità", ma servono piuttosto a verificare come il virus è circolato sul territorio. In caso di risultato positivo si procederà al test molecolare, cioè il tampone. I campioni del sierologico saranno poi informatizzati e conservati presso la Bio-Banca dello Spallanzani.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Orban apre la campagna elettorale di Fidesz: "In Ucraina Bruxelles gioca col fuoco"

Iran-Israele, il conflitto è diretto: il pericolo di missili, raid e arsenali nucleari

New York, uomo si dà fuoco davanti al tribunale del processo a Donald Trump