ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Morte 7 suore in convento per il virus

Morte 7 suore in convento per il virus
Due settimane, 17 religiose hanno accusato febbre e malessere
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLOGNA, 20 APR – Sette suore domenicane, del
convento Beata Imelda sulle colline di Bologna, sono decedute
dopo avete contratto il Covid-19. Ne dà notizia l’edizione
bolognese de Il Resto del Carlino che riferisce che i primi
sintomi sono apparsi a inizio aprile. Della congregazione fanno
parte 43 suore, molte anziane sopra gli 80 anni. Due settimane
fa 17 di loro hanno accusato i primi sintomi come febbre e
malessere. E’ stata subito allertata l’Azienda Usl che ha
sanificato gli ambienti del convento e avviato accertamenti per
fare chiarezza sulla diffusione e sull’origine dell’infezione.
Non si esclude, spiega il quotidiano, che possa essere stata
portata dall’esterno, da un operatore sanitario o da un
portatore asintomatico entrato in contatto con le religiose. Le
suore sono state sottoposte al tampone: per alcune l’esito è
stato negativo mentre per altre è stata accertata la positività
al Covid-19. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria nel convento
erano state messe in atti tutte le misure di sicurezza.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.