EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Albergatori, drappi neri in hotel chiusi

Albergatori, drappi neri in hotel chiusi
Lutto a vigilia Pasqua, grido aiuto per lockdown e dubbi ripresa
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 10 APR - Sabato 11 aprile drappi neri alle finestre degli alberghi. L'iniziativa è di Federalberghi Sud Sardegna. L'obiettivo è richiamare l'attenzione sulla grave crisi che ha investito le strutture ricettive ed il sistema turistico, orgoglio dell'economia della Sardegna. Le preoccupazioni riguardano non solo l'attuale lockdown, ma la difficoltà di ripartire (se non in tempi davvero lunghi) per il comparto turistico. "La Giunta regionale ha annunciato un disegno di legge per aiuti alle aziende - spiega il presidente di Federalberghi Sud Sardegna Fausto Mura - riteniamo utile fare in fretta, ma anche fare bene. È essenziale che le esigenze di chi vive quotidianamente i problemi siano chiare e possano essere discusse, prima di varare provvedimenti che, seppur animati dalle migliori intenzioni, non siano i più adeguati possibile". "Chiediamo la massima attenzione sul tema e ci mettiamo a disposizione affinché le esigenze di tutto il comparto turistico siano valutate insieme ai rappresentanti di questa categoria".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Carlo Acutis diventerà santo: è il primo millennial, considerato patrono di Internet

Iran, funerali Raisi: migliaia di persone per sepoltura a Mashhad, a Teheran vertice con le milizie

Genocidio di Srebrenica, sì dell'Assemblea Onu a una giornata commemorativa: sarà l'11 luglio