ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Gel e mascherine "mendaci", sequestrati

Gel e mascherine "mendaci", sequestrati
Prodotti venduti anche a farmacie, due persone denunciate
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – NAPOLI, 9 APR – Oltre 5700 confezioni igienizzante
per le mani e circa mille mascherine non a norma sono state
sequestrate dalla Guardia di Finanza tra Napoli e provincia. I
rappresentanti di due società, accusati di vendita di prodotti
industriali con segni mendaci, sono stati denunciati e ora
rischiano due anni di reclusione e una multa fino a 20mila euro.
Sulle confezioni del gel, infatti, erano stati fatti stampare
simboli e scritte ingannevoli, del tipo “è in grado di eliminare
fino al 99,9% di batteri, funghi e virus”. Gel e mascherine sono
state individuate dalle fiamme gialle del primo Nucleo Operativo
Metropolitano rispettivamente a Brusciano (Napoli) e nei
quartieri Chiaia e Arenella di Napoli, anche grazie alle
segnalazioni al 117 e dopo approfondimenti eseguiti su
piattaforme di e-commerce. Le mascherine venivano prodotte da due imprese di
abbigliamento e antinfortunistica di Napoli, e vendute a
farmacie di Foggia e del capoluogo partenopeo, senza le
autorizzazioni dell’ISS. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.