Boccia, nessuno chiede ripartire prima

Boccia, nessuno chiede ripartire prima
Ministro, la cabina di regia serve a condividere il percorso
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 9 APR - "Non ci sono Regioni che ci hanno chiesto di partire prima di altre, la cabina di regia serve a condividere il percorso": lo ha detto il ministro per gli Affari Regionali, Francesco Boccia, parlando con la stampa dopo l'incontro in video conferenza con i sindaci dei capoluoghi Lombardi e il sindaco di Milano, Giuseppe Sala. "Quando si deciderà di riaccendere l'interruttore il percorso sarà lento e graduale, penso di poter dire - ha spiegato - che sarà fatto in maniera diversa da territorio a territorio". "Quando si ripartirà - ha aggiunto Boccia - sarà necessario mettere in sicurezza il sistema sanitario territoriale, ci sono parti del paese che hanno numeri con una tenuta della sanità territoriale e altre che sono ancora sofferenti".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Protesta in Georgia contro la "legge russa" sugli agenti stranieri, scontri con la polizia e arresti

Roma, la ripresa economica passa per Bruxelles e per le elezioni europee

Iran a Israele: "Se ci attaccate, utilizzeremo un'arma mai usata prima"