Polemica Zaia-Variati su case riposo

Polemica Zaia-Variati su case riposo
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VENEZIA, 5 APR - Polemica accesa sul dramma delle morti nelle case di riposo tra il governatore Luca Zaia e il sottosegretario agli interni, il vicentino Achille Variati. Quest'ultimo si era detto addolorato che "l'ecatombe" nelle case di riposo avesse riguardato anche il Veneto, parlando di "appelli inascoltati". "Resto basito - ha replicato Zaia - Variati è al governo. Fossi in lui andrei in Procura a fare una denuncia. Io farei così. Le istituzioni hanno un obbligo: non dirle, ma farle le cose". Una polemica "squallida", per il governatore, che ha sottolineato come "non ci sia regione che si è salvata dalla tragedia. E' inutile fare le video-conferenze col Governo per vincere la partita delle case di riposo se poi c'è qualcuno che dice il contrario quando è fuori". Più tardi Variati ha cercato di chiarire, dicendosi stupito dalle "parole nervose" di Zaia, invitandolo ad accettare "preoccupazioni anche critiche, ma costruttive", e a fare ogni sforzo per "fare i tamponi a tutti gli ospiti e gli operatori delle Rsa".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina, Biden firma il pacchetto di aiuti all'estero da 95 miliardi: "Armi già nelle prossime ore"

Le notizie del giorno | 24 aprile - Serale

Le notizie del giorno | 24 aprile - Pomeridiane