ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Da James Bond a 'The king's man', il 2020 dei film d'azione

Da James Bond a 'The king's man', il 2020 dei film d'azione
Diritti d'autore
Euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

Un anno ricco, il 2020, per gli amanti dei film d'azione. Il regista inglese Matthew Vaughn è tornato con un nuovo film della serie "Kingsman" ("The King's Man", Matthew Vaughn - 20th Century Fox).

Dopo "Kingsman: The Secret Service" (2014) e "Kingsman: The Golden Circle" (2017), grandi successi al botteghino. Nella pellicola tiranni e criminali pianificano una guerra ma ovviamente ci sono i buoni, che corrono contro il tempo per fermarli. Nelle sale, a febbraio.

Azione e fantascienza invece sono gli elementi del film russo "Coma" (Big Cinema House). Un giovane architetto che ritorna alla coscienza dopo un terribile incidente si ritrova in uno strano e spaventoso mondo distopico che si basa sui ricordi di chi ci abita, persone che si trovano in coma profondo. Il film è il debutto di Nikita Argunov come regista ed esce a fine mese in Russia.

Il 2020 è anche l'anno del ritorno di Guy Ritchie con "The Gentlemen" - Miramax, una storia di gangster. Il film segue un poco di buono che si trova nei guai nel tentativo di svendere il suo redditizio impero di droga. Il film è già uscito, nel cast brillano stelle come Matthew McConaughey, Colin Farrell e Hugh Grant.

Infine un appuntamento di rito per molti, quello con James Bond che, interpretato ancora da Daniel Craig, torna ad aprile con il film "No time to die", regia di Cary Joji Fukunaga per Universal Pictures; il film è il 25esimo della serie che vede protagonista l'agente segreto britannico. Nel cast Rami Malek, nel ruolo dell'antagonista e Léa Seydoux nei panni della Bond girl.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.