ULTIM'ORA
This content is not available in your region

System crasher, la sorpresa della Berlinale è un film tedesco

euronews_icons_loading
System crasher, la sorpresa della Berlinale è un film tedesco
Dimensioni di testo Aa Aa

System crasher è stato uno degli outsider agli ultimi European Film Awards di Berlino, dove ha vinto un premio per la colonna sonora. Rappresenterà la Germania alla corsa per gli Oscar ed è stato presentato in tutta Europa.

Euronews ha incontrato Nora Fingscheidt, all'esordio nella regia con un film di grande intensità sull'infanzia e la violenza.

"I bambini del film non trovano posto nella società - racconta - vengono rimbalzati da un istituto all'altro e per una parte di loro - una minoranza per fortuna - inizia un circolo vizioso di cambiamenti continui, che viene descritto come System cracher, un guasto del sistema".

La pellicola è stata accolta bene in Germania, dove ha avuto successo nonostante il tema drammatico, poco accessibile, cui comunque l'interpretazione di Helena Zengel riesce a dare una sfumatura leggera.

"Trovarla è stato facile, sorprendentemente facile perché era tra le prime dieci partecipanti all'audizione - racconta la regista - Mi sono detta: Non può essere stato così semplice. Eppure ho continuato a vederne altre ma nessuna era paragonabile a Helena, che riesce a dare al suo personaggio un carattere aggressivo e vulnerabile allo stesso tempo".

Si fa notare anche l'interpretazione del bambino protagonista: "Il contenuto influenza la forma. Per questo abbiamo dovuto tradurre l'energia di Benni in tutti i suoi aspetti, dal ritmo al montaggio, dalla musica ai movimenti della camera. Tutto il film insomma".

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.