ULTIM'ORA

Goya, Pierre et Gilles, Dóra Maurer: gli appuntamenti culturali della settimana

Goya, Pierre et Gilles, Dóra Maurer: gli appuntamenti culturali della settimana
Dimensioni di testo Aa Aa

In occasione del 200esimo anniversario della sua creazione, il Museo del Prado di Madrid offre ai visitatori una straordinaria mostra su Goya.

Quest'esposizione raccoglie oltre 300 disegni, sottolineando la contemporaneità di un artista che, come pochi altri, ha ritratto la violenza sulle donne.

Nella rassegna esposta al museo della capitale spagnola, si possono ammirare l'originalità e l'indipendenza di Goya , uno dei maggiori anticipatori del romanticismo.

L'arte di Goya è in mostra al Prado fino al 16 febbraio 2020.

Pierre et Gilles, tra musica e fotografia

Trasferiamoci a Parigi, alla Cité de la Musique (oggi Philharmonie de Paris), dove fino al prossimo 23 febbraio si possono ammirare gli scatti di Pierre et Gilles. I due fotografi francesi hanno ritratto diverse generazioni di celebrità: da Nina Hagen a Boy George, passando per Serge Gainsbourg e Madonna.

Pierre Commoy e Gilles Blanchard, nella mostra parigina, espongono un centinaio dei loro ritratti più famosi, alcuni dei quali inediti. L'esposizione, concepita come un'installazione musicale e visiva, si concentra in particolare sullo speciale rapporto dei due fotografi con i musicisti del loro tempo.

Il dinamismo, le percezioni e le geometrie di Dóra Maurer

La nostra ultima tappa è la Tate Modern di Londra. Qui potrete ammirare le opere dell'artista ungherese Dóra Maurer, fino al 5 luglio 2020, gratuitamente.

Sono 35 i pezzi in mostra, che rivelano la diversità della produzione della pittrice, insegnante e curatrice. Opere grafiche, fotografie, film e dipinti raccolti in oltre cinquant'anni di carriera. I riflettori sono tutti puntati sull'approccio concettuale giocoso, che l'artista mette nelle sue sperimentazioni, attraverso tutti i media.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.