EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Figc e Lega A a workshop su razzismo

Figc e Lega A a workshop su razzismo
A Casa Milan. Presenti anche Inter, Juventus, Roma e Fa
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 12 NOV - Il calcio vuole dare una risposta concreta al problema del razzismo negli stadi. E' con questo spirito che diversi rappresentanti della Figc, della Lega Serie A e delle principali società italiane si sono riuniti oggi pomeriggio a Casa Milan, club promotore dell'iniziativa, per un workshop con lo scopo di affrontare il tema e trovare soluzioni efficaci. Partecipano ai diversi tavoli di lavoro, tra gli altri, l'ad della Lega Serie A Luigi De Siervo, il segretario generale del Settore Giovanile e Scolastico della Figc Vito di Gioia, la campionessa di salto in lungo Fiona May e una delegazione della Football Association, capitanata da Paul Elliott, il presidente dell'organo istituito dalla federcalcio inglese per combattere le diversità e favorire l'inclusione. Tra i rappresentanti dei club italiani ci sono Ivan Gazidis e Zvonimir Boban, il Cfo della Roma, Francesco Calvo, il responsabile del marketing dell'Inter, Luca Danovaro, e Andrea Maschietto, manager del comparto sostenibilità per la Juventus.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Migranti: cinque morti in un naufragio al largo delle Isole Canarie, 68 in salvo

Cori razzisti, la Serbia minaccia di abbandonare gli Europei di calcio

Guerra in Ucraina, l'Onu cerca una tregua olimpica: cosa sono le "Ekecheiria" dell'antica Grecia