ULTIM'ORA

Comunali, in Calabria 7 centri al voto

Comunali, in Calabria 7 centri al voto
Lamezia Terme è il più popoloso,in corsa sei candidati a sindaco
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CATANZARO, 9 NOV – Sono sette i comuni calabresi
che, a conclusione del commissariamento seguito allo
scioglimento degli organi elettivi per presunte infiltrazioni
mafiose, torneranno domani alle urne per eleggere il sindaco. Il più popoloso dei centri interessati è Lamezia Terme,
quarta città della regione, seguita da Cassano allo Ionio, Isola
Capo Rizzuto, Marina di Gioiosa Ionica, Brancaleone, Cropani e
Petronà. Sei sono i candidati che si contenderanno la carica di
primo cittadino di Lamezia Terme, comune nato dalla fusione dei
comuni autonomi di Nicastro, S. Eufemia e Sambiase, reduce dal
terzo scioglimento per mafia nei suoi poco più di cinquant’anni
di storia. Oltre a Paolo Mascaro, sindaco quando è stato disposto lo
scioglimento e in lizza con il sostegno di due liste civiche,
sono in corsa Eugenio Guarascio (centrosinistra), Ruggero Pegna
(centrodestra senza la Lega), Silvio Zizza (M5s), e altri due
candidati civici Rosario Piccioni e Massimo Cristiano.
L’eventuale ballottaggio si terrà il 24 novembre.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.