ULTIM'ORA

Nur-Sultan, la "città intelligente" assediata dai turisti

Nur-Sultan, la "città intelligente" assediata dai turisti
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Secondo le Nazioni Unite, entro il 2050 circa il 70% della popolazione mondiale vivrà in aree urbane: le città dovranno far fronte a nuove sfide con soluzioni intelligenti.

Ma che impatto avranno queste soluzioni sull'economia e sul turismo urbano?

Se ne è discusso al vertice dell'Organizzazione mondiale sul Turismo (OMT) delle Nazioni Unite a Nur- Sultan, la vecchia Astana, capitale del Kazakistan.

Turismo e tecnologie

Nel 2018, il turismo internazionale ha visto ben 1,4 miliardi di persone nel mondo e con le nuove tecnologie "smart" gli esperti affermano che il numero può solo aumentare.

"Oggi il turismo urbano è ovviamente uno degli elementi chiave dello sviluppo urbano - dice Sandra Carvao, Dirigente dell'OMT - dobbiamo lavorare su cinque punti: la tecnologia, l'innovazione. ma anche - e spesso ce ne dimentichiamo - sostenibilità, accessibilità e governance".

Prima i residenti

Al vertice, una cosa è lampante: attirare turisti non dovrebbe andare a discapito dei residenti.

"Penso che dobbiamo prima avvicinarci ai cittadini - afferma il vice Sindaco di Helsinki, Pia Pakarinen - se vogliamo essere ospitali con i turisti, dobbiamo prima esserlo con gli abitanti: oggigiorno, i turisti arrivano in massa, quindi dobbiamo stare attenti a non esagerare".

Non è un caso che Nur-Sultan sia stata scelta per ospitare il vertice dell'Organizzazione mondiale del Turismo: la sua popolazione è triplicata a far data dagli anni '90.

La capitale kazaka è relativamente giovane, il che è un vantaggio nell'implementazione di nuovi approcci per lo sviluppo dell'ambiente urbano.

"Venti anni fa - dice il Sindaco di Nur-Sultan, Altai Kulginov - la popolazione della città era inferiore a 300.000 persone, oggi ci sono oltre un milione di persone, pertanto con il grande afflusso attuale dobbiamo introdurre nuove tecnologie".

Un esempio pratico è dato da un'applicazione che consente di accedere a più di 75 servizi in città: trasporti pubblici, istruzione, tasse o servizi medici.

Pur essendo stata sviluppata solo di recente, è già stata utilizzata da un quinto dei residenti.

"Abbiamo introdotto una tessera medica elettronica per i pazienti - ribadisce il primo cittadino - non esiste in nessun'altra città del Kazakistan: tramite l'applicazione è possibile fissare un appuntamento in ospedale e ottenere i risultati dei test medici.

E non possono beneficiarne solo i residenti, ma anche gli ospiti stranieri: l'anno scorso, questo servizio è stato utilizzato da 3500 turisti provenienti da 45 Paesi".

#Kazakhstan grants visa-free status for 12 more countries to attract investment, tourists,...

Publiée par The Astana Times sur Dimanche 6 octobre 2019
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.