Papa: la calunnia è un cancro diabolico

Papa: la calunnia è un cancro diabolico
Udienza generale, soluzione più meschina per annientare persone
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 25 SET - "La soluzione più meschina per annientare un essere umano" è "la calunnia o falsa testimonianza. Noi sappiamo che la calunnia uccide sempre. Questo 'cancro diabolico', che nasce dalla volontà di distruggere la reputazione di una persona, aggredisce anche il resto del corpo ecclesiale e lo danneggia gravemente quando, per meschini interessi o per coprire le proprie inadempienze, ci si coalizza per infangare qualcuno". Lo ha detto il Papa nell'udienza generale commentando la storia di Santo Stefano riferita dagli Atti degli Apostoli. Il primo martire, Santo Stefano, accettando la condanna e perdonando i suoi persecutori, insegna che "non sono i bei discorsi a rivelare la nostra identità di figli di Dio, ma solo l'abbandono della propria vita nelle mani del Padre e il perdono per chi ci offende".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: i russi vogliono conquistare Chasiv Yar entro il 9 maggio

Gli eurodeputati chiedono di sequestrare i beni russi congelati

Difesa: Rishi Sunak annuncia piano aumento spesa al 2,5 per cento del Pil