Festival di Cannes: i film più attesi

Festival di Cannes: i film più attesi
Dimensioni di testo Aa Aa

Dal 14 al 25 maggio torna il festival del cinema di Cannes. Dopo le polemiche dello scorso anno sulla scarsa presenza di registe, anche quest'anno saranno solo quattro i film in concorso diretti da donne.

Presidente della giuria internazionale sarà il pluripremiato Alejandro González Iñárritu, che nel 2006 fu il primo messicano a vincere la Palma per la miglior regia a Cannes con Babel.

La libanese Nadine Labaki presiederà la giuria della sezione Un Certain Regard. Proprio al festival francese presentò il suo primo lungometraggio Caramel nel 2007, che segnò l'inizio di una brillante carriera. Il film fu proiettato in 65 paesi e divenne il più grande successo internazionale del cinema libanese.

La kermesse aprirà con i I morti non muoiono di Jim Jarmusch, commedia horror di zombie che sarà nelle sale italiane a metà giugno.

Grande attesa per il film in concorso di Quentin Tarantino C'era una volta a... Hollywood, con Leonardo Di Caprio, Brad Pitt e Margot Robbie, ambientato nella Los Angeles del 1969.

Cast stellare anche per Pedro Almodóvar con i suoi attori-feticcio Antonio Banderas e Penélope Cruz nel film Dolor y gloria.

Il Premio alla carriera verrà consegnato ad Alain Delon. La giuria lo ha confermato nonostante le accuse di sessismo e antisemitismo che piovono da tempo addosso all'attore, e che hanno scatenato molte polemiche sull'opportunità del riconoscimento che gli verrà assegnato a Cannes.