ULTIM'ORA

Bilancio unico per una "rivoluzione" nell'eurozona

Bilancio unico per una "rivoluzione" nell'eurozona
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Una riforma "rivoluzionaria", considerando che solo l'anno scorso non se ne poteva parlare: Francia e Germania esprimono soddisfazione per la buona accoglienza all'Eurogruppo straordinario di Bruxelles, della loro proposta per un bilancio unico dell'eurozona.

Risorse che serviranno a colmare i gap fra i vari Paesi della moneta unica, permettendo ad eurolandia di resistere a shock finanziari futuri.

Verrà discussa insieme ad altre riforme nella riunione del 3 dicembre. Prevede che questo budget, alimentato da una tassazione dedicata e contributi dei singoli Stati, dovrà essere co-gestito dai governi della zona euro, che prepareranno un piano d'investimenti destinati a ricerca, sviluppo e innovazione, e la Commissione, che dovrà approvarli.

Potranno beneficiarne solo gli Stati che rispetteranno le regole fiscali dell'Unione. E ovviamente in questo momento l'Italia si sente chiamata in causa.

Matteo Salvini ha già reagito affermando: "Se danneggia l'Italia, come pare, non avrà mai il nostro consenso".

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.