ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In futuro il passaporto lo controllerà un Avatar

Lettura in corso:

In futuro il passaporto lo controllerà un Avatar

In futuro il passaporto lo controllerà un Avatar
Dimensioni di testo Aa Aa

Neppure il tempo di farlo funzionare come si deve che il passaporto elettronico rischia di finire in cantina. Un gruppo di ricercatori dell'università di Manchester ha messo a punto un software per identificare le persone in aeroporto grazie ad un sofisticato avatar in grado di sostituire fisicamente il poliziotto al check in.

Keeley Crockett, specialista in Computational Intelligence, Universiità di Manchester "Usa un comportamento non verbale, micro gesti e una risoluzione molto alta. L'avatar non guarda a chi sorride o è accigliato, ma osserva i piccoli movimenti come un occhio che si muove verso sinistra o destra e poi li combina con un "punteggio di rischio". Il risultato è sapere se qualcuno sta mentendo oppure no. "

Trentotto le caratteristiche del viso analizzate dall'avatar. Poi controlla la voce, la biometria e anche il flusso del sangue nelle vene del palmo della mano oltre alle sempre attuali impronte digitali. Il debutto negli aeroporti ancora non è stato stabilito, una prova verrà effettuata al prossimo Festival della Scienza a Manchester.