ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bersani, con Ciampi volerebbero stracci

Lettura in corso:

Bersani, con Ciampi volerebbero stracci

Bersani, con Ciampi volerebbero stracci
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 26 SET - "Ho avuto anch'io a che fare con funzionari del bilancio e qualche volta mettevano degli alt. Io intanto sapevo di cosa stavo parlando, come loro, quindi ero in grado di vedere se c'era un trucchetto o no, e di solito non c'era. Poi se c'è qualcuno, non credo quei tecnici, ma nella burocrazia qualcuno che fa dei trucchetti, può esserci benissimo: ma se sai le cose non ti frega nessuno. Se non le sai ti può fregare qualcuno". Così Pierluigi Bersani, deputato di Liberi e Uguali (LeU) e in passato ministro delle Infrastrutture, intervistato da Radio Radicale sullo scontro fra Luigi Di Maio e il ministero del Tesoro. "Sentivo come una garanzia anche per me che i tecnici nella loro autonomia facessero bene il loro mestiere, perché ognuno deve fare il suo mestiere", ha aggiunto Bersani. "Se ci fosse Ciampi volerebbero gli stracci...- ha detto Bersani ricordando il governatore della Banca d'Italia, poi ministro del Tesoro, premier e presidente della Repubblica -.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.