ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: almeno 18 morti in nuovo raid del regime sulla Ghouta

Lettura in corso:

Siria: almeno 18 morti in nuovo raid del regime sulla Ghouta

Siria: almeno 18 morti in nuovo raid del regime sulla Ghouta
Dimensioni di testo Aa Aa

Sono almeno 18 le persone rimaste uccise lunedì in un nuovo bombardamento effettuato dal regime siriano nella Ghouta Orientale, area ribelli all’Est di Damasco. Tra le vittime ci sono due bambini. Secondo l’Osservatorio Siriano per i Diritti Umani, almeno 45 persone sono rimaste ferite.

L’episodio arriva a meno di 24 ore dal precedente bombardamento che aveva causato la morte di 23 persone nella regione della Ghouta, dove i raid del regime si sono tornati ad intensificare da metà novembre e dove circa 400.000 persone vivono in condizioni al limite della sopravvivenza, in assenza di cibo e medicinali.

Sull’avvio oggi a Ginevra di un nuovo round di negoziati per la pace in Siria resta l’incertezza riguardo alla partecipazione del regime di Bashar Al-Assad. L’inviato speciale delle Nazioni Unite Staffan de Mistura ha sottolineato che Damasco non ha confermato la propria presenza al tavolo dei negoziati.

Sette precedenti tentativi di discussione per un accordo di pace sono sistematicamente falliti, arenandosi sulla questione del cambio di regime e la destituzione di Bashar Al-Assad, sostenuto dalla Russia. Ormai nè gli Stati Uniti e la Francia nè parte della ribellione fanno della fine del regime Assad una precondizione per la pace.