ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Ryanair fa offerta non vincolante per Alitalia

Ryanair fa offerta non vincolante per Alitalia
Dimensioni di testo Aa Aa

Anche Ryanair prepara la sua Brexit: se il Regno Unito uscisse dall’accordo europeo “Open Skies”, Ryanair cancellerebbe i voli tra la Gran Bretagna e l’Europa. A dirlo, la dirigenza della compagnia low cost, prima in Europa per numero di passeggeri

Per Neil Sorahan, capo dell’ufficio finanziario di Ryanair: “Le compagnie aeree generalmente lavorano con un anticipo di un anno, per cui tra marzo e aprile del 2018 partiremo con il nostro programma per l’estate del 2019. In questo momento non abbiamo idea di quello che potrebbe succedere. Il regno UNito resterà o no nell’accordo Open Skies?

Intanto, la compagnia low cost irlandese ha partecipato alla gara per Alitalia con un’offerta non vincolante.

Ci sono molte opportunità in Europa – ha aggiunto Sorahan – In Italia siamo gia il primo vettore con il 30% del mercato e esistono opportunità di crescita”.

La compagnia di bandiera italiana, in amministrazione straordinaria da maggio per la seconda volta in dieci anni, sarà ristrutturata o venduta. Di offerte ne sono arrivate una decina.
Difficile sapere ancora se quella di Ryanair si tradurrà nell’acquisizione di una quota di maggioranza o resterà una semplice offerta di collaborazione.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.