Messico, morto a 66 anni l'icona della musica popolare Juan Gabriel

Messico, morto a 66 anni l'icona della musica popolare Juan Gabriel
Di Andrea Neri Agenzie:  Efe, Reuters
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Dal Messico alla Walk of Fame di Hollywood, migliaia di messicani piangono la scomparsa del cantante Juan Gabriel, morto di infarto domenica.

PUBBLICITÀ

Dal Messico alla Walk of Fame di Hollywood, migliaia di messicani piangono la scomparsa del cantante Juan Gabriel, morto di infarto domenica. Gabriel, 66 anni, era il massimo esponente della musica popolare messicana. Il Presidente Enrique Peña Nieto ha espressamente autorizzato l’apertura del Palazzo di Belle Arti di Città del Messico per uno speciale omaggio al cantante.

Il Capo dello Stato ha commentato la notizia della scomparsa di Gabriel con un sentito messaggio via Twitter: “Una voce e un talento che rappresentavano il Messico. La sua musica è un lascito per il mondo intero. Se n‘è andato troppo presto. Che riposi in pace” ha scritto Peña Nieto.

Una voz y un talento que representaban a México. Su música, un legado para el mundo. Se ha ido muy pronto. Que descanse en Paz.

— Enrique Peña Nieto (@EPN) 28 agosto 2016

Lamento la muerte de Juan Gabriel, uno de los grandes íconos musicales de nuestro país. Mis condolencias a sus familiares y amigos.

— Enrique Peña Nieto (@EPN) 28 agosto 2016

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

È morto Roberto Cavalli, lo stilista fiorentino aveva 83 anni

Lukoil, morto "all'improvviso" il vicepresidente del colosso petrolifero russo

Morte Navalny: il mondo ricorda il dissidente, quasi 400 arresti in Russia