ULTIM'ORA
This content is not available in your region

La Parigi firmata Chanel, Versace, Armani

La Parigi firmata Chanel, Versace, Armani
Dimensioni di testo Aa Aa

Ha scelto l’ambiente del Casino’ la collezione autunno inverno 2016 firmata da Karl Lagerfeld a Parigi. Un’alta moda che attira vip del calibro delle attrici americane Kirsten Stewart e Julian Moore.

Per la prima volta, stampanti 3-D sono state messe in moto per la parziale realizzazione delle giacche andate in passerella. Una tecnologia al laser per creare strutture solide.

Stando a Lagerfeld l’industria della moda deve adattarsi alla moderna tecnologia.

KARLLAGERFELD, stilista della maison Chanel: “Sapete la moda non è necessaria, ci sono ben altri probemi nel mondo piu’ importanti, questo non è un problema ma un’industria e la moda deve andare al passo coi tempi diversamente è perduta”.

L’ atelier Versace apre la rassegna parigina portando in passerella quello che l’alta moda non osava. Come le fanciulle che secoli fa si vestivano sensualmente di stoffe usurate o le ragazze della beat generation, sfilano le modelle su una passerella di cristallo sospesa sopra 25 mila orchidee. Tutto cambia e tutto torna: il flower power di Donatella Versace si veste di abiti sinuosi, irregolari, dipinti a mano, strati di chiffon impalpabile, sovrapposti e sfilacciati tanto da sembrare orlati di piume. Ma non siamo al mito della donna uccello qui forse c‘è ancora paura di volare.

Non c‘è nulla di tradizionale e di scontato anche sulla passerella
parigina firmata Armani Privé. “Shocking!” È il titolo della nuova collezione haute couture. Armani vuole continuare a sorprendere.
Lo fa con creature minute, con i capelli corti e un po’ punk, tutte uguali come uscite dal carnet del designer. La magia dei capi aggiunge il resto è cosi’ Armani Privè esiste.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.