Vittoria dei taxi. Spagna e Thailandia vietano utilizzo applicazione Uber

Vittoria dei taxi. Spagna e Thailandia vietano utilizzo applicazione Uber
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Ancora una vittoria per i taxisti. Spagna e Thailandia sono gli ultimi due Paesi che si aggiungono alla lista di quanti hanno proibito l’utilizzo

PUBBLICITÀ

Ancora una vittoria per i taxisti. Spagna e Thailandia sono gli ultimi due Paesi che si aggiungono alla lista di quanti hanno proibito l’utilizzo dell’applicazione statunitense Uber che mette in contatto clienti e autisti. La decisione è stata presa da un tribunale di Madrid dopo un ricorso dell’Associazione dei Taxi della capitale spagnola. In Germania, Brasile, Paesi Bassi, Francia, India numerose le limitazioni adottate.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Protesta degli agricoltori: i trattori bloccano un'autostrada al confine tra Spagna e Francia

Spagna, incendio in un edificio a Valencia: individuati dieci corpi, non ci sarebbero altri dispersi

Dani Alves condannato a 4 anni e mezzo per stupro