ULTIM'ORA

Le ferite aperte della guerra in Kosovo

Le ferite aperte della guerra in Kosovo
Dimensioni di testo Aa Aa

Il campo del dolore. È così che si chiama il più grande cimitero albanese delle vittime civili della guerra del Kosovo.

Ma più di dieci anni dopo, i riflettori sono puntati su serbi e albanesi di cui non si è mai più trovata traccia. Oggi sono nel mirino gli ex eroi dell’esercito di liberazione del Kosovo accusati di crimini di guerra da un rapporto del Consiglio d’Europa.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.