ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Atene: Juncker apprezza i progressi della Grecia

Lettura in corso:

Atene: Juncker apprezza i progressi della Grecia

Dimensioni di testo Aa Aa

Visti i risultati incoraggianti della crescita economica, la Grecia diventerà "un Paese normale" prima della fine dell'estate: parole del Presidente della Commissione Europea, Jean Claude Juncker.

In visita ad Atene, il 63enne politico lussemburghese ha incontrato le massime autorità dello Stato, apprezzando i progressi ottenuti dalla Grecia sul fronte economico.

Jean Claude Juncker, Presidente Commissione Europea, dice:

Point of view

La Grecia diventerà 'un Paese normale' prima della fine dell'estate

Jean Claude Juncker Presidente Commissione Europea

"La crescita è tornata in Grecia, è tornata in Europa, le riforme del Governo ellenico sono incanalate nella giusta direzione, dobbiamo però vedere le riforme che restano".

Gongolante il Premier, Alexis Tsipras, che incassa e rilancia.

Alexis Tsipras, Primo Ministro Grecia, dice.

"Riusciremo in ciò che dobbiamo e usciremo puliti dai programmi di salvataggio, il che significa una fuoriuscita dal supporto senza la necessità di una linea di credito, come è successo con altri Paesi che si trovavano nella stessa situazione e sono riusciti a completarli con successo".

Juncker ha quindi incontrato il Presidente della Repubblica ellenica, Pavlopoulos, verso il quale ha speso complimenti e parole di incoraggiamento.

Nikoleta Drougka, Euronews:

"Nel suo incontro con il Presidente greco, Juncker ha detto che la Grecia è il suo secondo Paese e che ha forgiato il destino dell'Europa: parole dall'alto valore simbolico, soprattutto in questi giorni, poche ore prima dell'incontro dell'Eurogruppo ed in vista dell'uscita della Grecia dal programma di sostegno".