ULTIM'ORA

Venezuela. Marcia contro Maduro ma la protesta è a corto di fiato

L’opposizione antichavista nuovamente in strada in Venezuela per protestare contro Nicolas Maduro e chiedere nuove elezioni.

Lettura in corso:

Venezuela. Marcia contro Maduro ma la protesta è a corto di fiato

Dimensioni di testo Aa Aa

L’opposizione antichavista nuovamente in strada in Venezuela per protestare contro Nicolas Maduro e chiedere nuove elezioni. Una mobilitazione che tuttavia non ha retto il confronto con le folle oceaniche di militanti che per mesi sono scesi per le strade di Caracas e nelle altre città del Paese. Ieri circa 2.000 manifestanti hanno marciato fino alla sede della Commissione Elettorale Centrale.

“Protestiamo per avere nuove elezioni, affinché noi come loro possiamo votare, decidere il futuro del Paese con le elezioni. Ma Nicolas Maduro ha paura delle elezioni” dice uno di loro.

“Abbiamo raggiunto il limite di non avere da mangiare, non avere la sicurezza, non poter lasciare i bambini per strada. Abbiamo condizioni di vita infime, sempre peggiori e con un regime dittatoriale che non rispetta i nostri diritti” denuncia un’altra manifestante.

Una contro manifestazione, in sostegno del Capo dello Stato Nicolas Maduro, si è svolta nella capitale come sempre è accaduto in occasione delle proteste dell’opposizione. Secondo gli ultimi sondaggi, circa l’80% della popolazione giudica negativamente le politiche di Maduro.