ULTIM'ORA

Italia: "governo con tutti i partiti o voto anticipato", il messaggio di Renzi prima di dimettersi

“Non abbiamo paura della democrazia né dei voti”: così Matteo Renzi si è rivolto alla direzione del Partito democratico, prima delle dimissioni formali da primo ministro davanti al capo dello Stato Se

Lettura in corso:

Italia: "governo con tutti i partiti o voto anticipato", il messaggio di Renzi prima di dimettersi

Dimensioni di testo Aa Aa

“Non abbiamo paura della democrazia né dei voti”: così Matteo Renzi si è rivolto alla direzione del Partito democratico, prima delle dimissioni formali da primo ministro davanti al capo dello Stato Sergio Mattarella.

allviews Created with Sketch. Point of view

"Non abbiamo paura della democrazia né dei voti"

Matteo Renzi primo ministro italiano dimissionario

Non è stato tuttavia affrontato il tema degli sviluppi interni al partito, da rinviare a fine crisi di governo. Renzi – che in giornata aveva confermato le dimissioni via Twitter – non ha escluso né l’ipotesi del voto anticipato né quello di un governo di larghe intese.

O si va a votare dopo la sentenza della consulta sulla legge elettorale, prevista per fine gennaio, oppure se gli altri vogliono un nuovo governo il Pd non può farlo da solo, “perché ha già pagato il prezzo in un tempo non troppo lontano”, ha aggiunto Renzi che aveva promesso le dimissioni dopo l’approvazione della legge di bilancio in Senato avvenuta in giornata.