ULTIM'ORA

Lettura in corso:

La navicella Progress si è distrutta nell'atmosfera


Kazakhstan

La navicella Progress si è distrutta nell'atmosfera

L’agenzia spaziale russa annuncia di aver perso contatto con la navicella-cargo che doveva raggiungere la Stazione Spaziale Internazionale per portare rifornimenti.

Roscosmos precisa che il mezzo, partito dal cosmodromo di Baikonour, in Kazakistan, si è disintegrato nell’atmosfera, 6 minuti dopo il lancio.

Qualcosa è andato storto mentre la navicella era a circa 190 km di altezza, sopra la regione siberiana di Tuva.

Alcuni frammenti in fiamme sarebbero precipitati sull’area, dove testimoni dicono di aver visto una vasta esplosione.

I sei astronauti che sulla ISS aspettavano rifornimenti di acqua, viveri, medicine e combustibili, dispongono comunque di altre scorte e non sono in pericolo.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo

mondo

Siria, allarme dell'Onu per i civili in fuga da Aleppo. "Oltre 400 i feriti gravi"