ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Champions: canta Napoli, vince il Barça, si salva il City, perde il Bayern


Sport

Champions: canta Napoli, vince il Barça, si salva il City, perde il Bayern

Champions League, secondo turno della fase a gironi.

Nel gruppo A, pronostici rispettati: l’Arsenal ha ragione abbastanza agevolmente del Basilea, 2-0 con doppietta di Walcott nell’arco della prima frazione.

Il Ludogorets, invece, nulla può al cospetto del PSG: finisce 1-3, con vantaggio interno a firma del brasiliano Natanael, pari di Matuidi e doppietta transalpina ad opera di Cavani.

Moti, per i padroni di casa, sbaglia un calcio di rigore.

:::::

Sinfonia partenopea

Nel girone B, il Napoli veleggia solitario in testa, dopo la larga vittoria interna (4-2) conseguita ai danni del Benfica: ci pensa ancora una volta Marek Hamsik a sbrogliare la matassa.

Nel secondo tempo, raddoppio di Mertens, tris di Milik su rigore e sigillo al match ancora grazie al fantasista belga, gol lusitani per mano di Guedes e Salvio.

Nell’altro incontro del raggruppamento, il Besiktas ottiene solo un punto contro la Dinamo Kiev: 1-1, segna Quaresma, pareggia Tsygankov, entrato sul terreno di gioco da soli tre minuti.

:::::

Remuntada catalana

Gruppo C: in Germania, soffre ma s’impone il Barcellona: 2-1 sul terreno del Borussia M’Gladbach, in virtù delle marcature di Hazard per l’iniziale vantaggio dei locali, Turan e Pique per il sorpasso dei catalani.

:::::

Festival del gol in Scozia

Non basta, invece, tanta volontà al Celtic, che in casa propria sfiora ripetutamente il successo ma alla fine impatta col Manchester City.

Pirotecnico il 3-3 conclusivo, con gol di Moussa Dembelè in avvio, pari di Fernandinho, scozzesi in vantaggio con autotorete di Sterling, che però poi rimedia e fa 2-2; ancora Dembelè ad inizio ripresa, poi il definitivo pari di Nolito.

Simeone batte Ancelotti

Per chiudere, il match-clou è nel gruppo D, dove l’Atletico Madrid vince 1-0 contro il Bayern Monaco.

Decide Carrasco al 35’ della prima frazione, Griezmann sbaglia dagli undici metri quasi allo scadere.

Nell’altra sfida, i russi del Rostov impattano 2-2 col PSV Eindhoven: le reti portano la firma di Poloz, doppietta per lui, Propper e de Jong.

Gli olandesi falliscono l’ennesimo rigore di giornata con Propper.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

Sport

Scandalo Allardyce: coinvolti otto manager di Premier League