ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia, Merkel visita un campo rifugiati in un clima di tensione tra Ankara e l'Ue

Angela Merkel è stata accolta dal primo ministro turco Ahmet Davutoglu al suo arrivo all’aeroporto di Gaziantep, per una visita intesa a rafforzare

Lettura in corso:

Turchia, Merkel visita un campo rifugiati in un clima di tensione tra Ankara e l'Ue

Dimensioni di testo Aa Aa

Angela Merkel è stata accolta dal primo ministro turco Ahmet Davutoglu al suo arrivo all’aeroporto di Gaziantep, per una visita intesa a rafforzare il controverso e già traballante accordo tra la Turchia e l’Unione europea sulla gestione della crisi dei rifugiati.

Insieme al presidente del Consiglio europeo Tusk e al vice-presidente della Commissione di Bruxelles Timmermans, la cancelliera tedesca ha ispezionato il campo di Nizip, tirato a lucido per l’occasione, dove sono ospitati circa 5mila rifugiati e migranti.

Una visita criticata dalle organizzazioni per i diritti umani, che denunciano le condizioni di vita nei campi turchi e che avevano suggerito alla Merkel di ispezionare quelli oltre il confine siriano, dove sarebbero accampati decine di migliaia di civili in fuga dalla guerra.

Ma i vertici europei devono fare i conti anche con le pretese di Ankara che sollecita Bruxelles a rispettare la scadenza di giugno per la liberalizzazione dei visti per i cittadini turchi.