ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spazio: il satellite Esa Sentinel 3A è in orbita, controllerà gli Oceani

È stata lanciata dalla base russa di Plesetsk la ‘Sentinella’ del pianeta. Il satellite Sentinel 3A del programma di osservazione, Copernicus

Lettura in corso:

Spazio: il satellite Esa Sentinel 3A è in orbita, controllerà gli Oceani

Dimensioni di testo Aa Aa

È stata lanciata dalla base russa di Plesetsk la ‘Sentinella’ del pianeta. Il satellite Sentinel 3A del programma di osservazione, Copernicus, promosso dall’Agenzia Spaziale Europea controllerà il livello degli oceani, la sicurezza in mare e il clima.

L’obiettivo è garantire al continente una sostanziale indipendenza nel rilevamento e nella gestione dei dati.

“In generale, con Sentinel-3, così come 35 anni fa fu per la meteorologia, cerchiamo di prevedere i cambiamenti climatici – spiega Volker Liebig, direttore del programma di Osservazione terrestre dell’Esa – Abbiamo costruito un sistema operativo e satellitare per migliorare le previsioni del tempo. Sentinel-3 ci fornisce immagini più grandi a una risoluzione più bassa degli altri satelliti, ma ci permette di osservare lo stato del nostro pianeta quotidianamente”.

La piattaforma di Sentinel-3A è stata assemblata nella sede romana della Thales Alenia Space, mentre il radiometro che misura la temperatura delle acque marine e del suolo è stato realizzato da Finmeccanica.