ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Polonia: Ue contro governo conservatore "è sul sentiero della dittatura"

La Polonia è sul sentiero della dittatura. La presidenza lussemburghese dell’Unione europea non usa mezze misure nel prendere le distanze da Varsavia

Lettura in corso:

Polonia: Ue contro governo conservatore "è sul sentiero della dittatura"

Dimensioni di testo Aa Aa

La Polonia è sul sentiero della dittatura. La presidenza lussemburghese dell’Unione europea non usa mezze misure nel prendere le distanze da Varsavia dopo la riforma, a colpi di maggioranza, della Corte Costituzionale.

Il ministro degli Esteri del Lussemburgo, Jean Asselborn, accusa i conservatori di Jaroslaw Kaczynski, che controllano governo e presidenza della Repubblica, di mettere le mani anche sulla Suprema Corte, la cui riforma, approvata durante la notte dal parlamento, viene definita dal leader di Solidarność, Lech Walesa, come un attentato alla democrazia.

L’introduzione della maggioranza qualificata dei due terzi per le decisioni della Corte Costituzionale rende determinante il peso dei giudici nominati dal nuovo esecutivo.

Contro quello che viene definito un progetto di occupazione delle istituzioni da parte di Diritto e Giustizia sono sorti decine di comitati in difesa della democrazia. La scorsa settimana, manifestazioni in contemporanea si sono tenute a Varsavia e in 23 città, mentre il governo annuncia altre riforme che rischiano di limitare libertà di stampa e di espressione.